Lonjsko polje - Parchi naturali

Lonjsko polje è una parte della valle collocata tra il fiume Sava e Moslavacka gora, parzialmente lungo il corso del fiume Lonja, che dista da Sisak una trentina di chilometri. E’ la maggiore zona alluvionale protetta non soltanto in Croazia ma in tutto il bacino del fiume Danubio. La distingue una notevole ricchezza del mondo floreale e animale. Inoltre, la locale architettura desta la curiosità. Le piccole casette tradizionali, grazie alla loro bellezza, lo stato di conservazione e il gran numero, rappresentano un vero monumento del patrimonio architettonico. Alcune aree all’interno del Parco Naturale (riserva ornitologica di Krapje Dol) sono poste sotto una ancora più severa protezione. Prati paludosi, boschi di frassino, salice e pioppo di questa riserva sono importanti come habitat di anatre, mentre nei boschi di quercia alluvionali e sui prati di Lonjsko polje si possono trovare alcuni rari animali europei (aquila di mare, airone bianco e airone cenerino, cicogna nera e altre). In questo territorio alluvionale, dove le acque alte sono presenti durante i lunghi periodi che vanno anche fino a sei mesi, si trova uno dei maggiori stabilimenti ittiogenici di carpe in Europa.

International

BROŠURE I BILTENI

tocka Zmije u hrvatskoj (PDF)
tocka Ekološka mreža duž rijeke Save (PDF)
tocka Slatkovodne ribe - svojte (PDF)
tocka Stanišni tipovi - 1.dio (PDF)
tocka Stanišni tipovi - 2.dio (PDF)
tocka Vidra - svojte (PDF)

Izdavač : DZZP - Zagreb

Za registrirane korisnike